giovedì 28 giugno 2007

Tributo speciale


Dopo aver parlato di diete per tre giorni ieri ci ho dato dentro e ho cucinato tutto il pomeriggio.
Questa è la mia Sacher ( sembrava venisse il temporale e ho pensato che in fondo se il caldo non era troppo..) , qualche tempo fa ho fatto una ricerca su questa torta, le versioni sono infinite.
Ma questa è speciale, è la mia preferita. E' frutto di un dibattito tra me e una grande persona che vorrei ricordare proprio con questa torta.
Lei era il mito dei dolci e vorrei ringraziarla ancora una volta per tutte le ricette e i consigli,

Grazie Alda!

5 commenti:

  1. Davide1:39 PM

    Vai susanna!!!!Che bella!!!e mi sa anche che buona!!!!!
    Anch'io ho fatto la sacher poco tempo fa...sono dolcezze che vanno provate...:-))) che bontà....

    Si parla tanto di piatti destrutturati, invenzioni, sperimentazioni...ma quanto son buone le Torte classiche???

    RispondiElimina
  2. Anch'io amo la sacher in modo viscerale la mia se vuoi darci un'occhiata � qui http://saleepepequantobasta.blogspot.com/2007/04/sacher-torte.html
    magari non � bella come la tua (nella foto � venuta troppo scura) ma ti assicuro deliziosa.
    Differisce molto dalla tua ricetta?

    RispondiElimina
  3. ho provato a visualizzare la tua sacher ma il pc mi dice pagina non trovata!

    Mi scuso per le foto so che sono un po imbranatina..

    Davide..destrutturare..ci pensavo oggi..io non sono mica tanto per il mangime..io sono piu ruspante mi piacciono le cose della tradizione..sarò becera ma chevvoi fà ..

    RispondiElimina
  4. La sacher va bene in qualsiasi stagione, è così slurposa...
    La tua sembra davvero buonissima!
    Ciao, buon fine settimana...

    RispondiElimina
  5. Anonimo9:01 AM

    e ora la ricettina....
    ciao Ila

    RispondiElimina