sabato 22 settembre 2007

Ma première tarte tatin

Mi sembrava doveroso usare il francese.. spero che i miei ricordi scolastici non mi abbiano giocato qualche brutto scherzo...ma sono super orgogliosa della mia nuova nata!!!
E' la prima volta che faccio una tatin di banane e allora ho voluto condividere con voi questo momento!
La location della foto è il mio giardino ( ecco perche c'è cosi tanta bella luce!) e il fiore è del mio giardino ( non come in certi ristoranti anche stellati che ti mettono i fiori finti nel piatto!.. tanto vale che ti porti un rosario perche sembra di stare al cimitero..)





Ingredienti:

un rotolo di pasta sfoglia ( io l'ho fatta casereccia ma uno di quei rotoli tondi va piu che bene)
3 banane mature e piuttosto grosse
100 gr di zucchero
10 gr di burro



Far scaldare in un pentolino lo zucchero insieme a 20 ml di acqua fino a farlo dorare ( occhio a non bruciarlo sennò diventa amaro!).
Tagliare le banane a rondelle e accendere il forno a 200°C.
Quando il caramello è dorato togliere dal fuoco e incorporare il burro, lasciare sciogliere.
Versare il caramello tiepido sul fondo di una tortiera ( ho foderato prima con carta forno), e disporre le banane. Appoggiare sopra la pasta sfoglia che avrete precedentemente bucherellato. Fare attenzione a fare anche dei bordi di due tre centimetri con la sfoglia.
appoggiare sopra un altro foglio di carta forno e un piatto, in modo che il peso non faccia gonfiare troppo la sfoglia.
Far cuocere 20 minuti, togliere il piatto e la carta forno e far dorare ancora per 5 minuti.




Sono soddisfatta, molto! non è carina?

3 commenti:

  1. Carina, veloce, semplice e gustosa!
    Proverò a farla usando anche un po' di zenzero... trovo che stia benissimo con il sapore dolce delle banane!! :-)

    RispondiElimina
  2. anche io adoro lo zenzero..buona idea, da sperimentare!

    RispondiElimina